Coscienza, conoscenza, consapevolezza

Coscienza è sentire; conoscenza è sapere; consapevolezza è sentire/sapere di sentire/sapere (essere, come informazione, come flagranza qui e ora). A volte confondiamo l’essere a conoscenza (dato cognitivo di memoria) con l’essere consapevole (che è lo stato del qui e ora, solitamente accompagnato da un sentimento gioioso di compiutezza). Possiamo non sentire? Certamente! Possiamo non sentire…

Rabbia, indulgenza, repressione

Osserva di più e la rabbia diminuirà, e diminuiranno anche l’avidità e l’invidia. Non ti dico di non arrabbiarti, perché questo è ciò che ti è stato detto nel corso dei secoli … quindi hai imparato metodi per reprimere la rabbia. Ma più reprimi e più grande diventa la parte inconscia che crei dentro di…

La gioia di sapere di essere

Ogni essere vivente (sat) presuppone e contiene una intenzione (cit) ed un progetto di crescita che si manifesta nel vivere. Tale intenzione ed il progetto ad essa connesso sono deposti all’interno dell’individuo ed in un certo senso l’individuo è l’intenzione che manifesta. L’intenzione è l’intento creativo. L’essere è intento creativo. La consapevolezza è la sostanza…

Non giudicare

L’invito dei saggi è “Non giudicare”. Significa implicitamente: esci dalla convinzione di essere l’unico a vedere le cose come stanno e a dover cambiare gli altri per far vedere loro che il vero è ciò che vedi tu. Esci dall’Io; è l’invito ad accettare l’alterità come possibile e rispettabile; soprattutto a non sentirsene limitati. Se…

Quando pensiamo al futuro

Quando pensiamo al nostro futuro o al futuro in termini pratici, non siamo consapevoli che siamo nel presente e che tutto ciò che stiamo visualizzando accade solo ora. Questo significa che in realtà quando stiamo pensando al nostro futuro, stiamo disegnando e creando il nostro presente. Immaginare un futuro pieno di soddisfazioni, risultati positivi, obiettivi…

Self care

Quando il soggetto cerca il proprio godimento e benessere, risponde ad una istruzione deposta nel suo sistema di autotutela e conservazione che soddisfa il principio della salvaguardia-beatitudine del soggetto (stato default, connaturato all’essere soggetto). Il soggetto che cura e conserva sé stesso è il precipitato e presupposto individuale di conservazione universale. Il sistema autoimmune, l’antivirus…

Stelle, pianeti, uomini

Sullo sfondo di un cielo notturno, con un telescopio astronomico, in una splendida sera d’estate, ci divertiamo ad osservare le stelle, i pianeti, le lune, le galassie … . Come gli astri, anche tra le persone ci sono quelle che brillano di luce propria; sono affascinanti, attraenti, hanno sempre tanta energia ed entusiasmo … .…

Una mente pulita

Avere una mente pulita significa riuscire a comprendere che tutti i meccanismi automatici di autoaffermazione contro l’altro, producono danni. Riconoscere questa verità è riuscire a condividere e scambiare, superando l’atteggiamento di chiusura o rifiuto degli altri che spesso, per ragioni di miopia, genera distacco, isolamento, emarginazione ed autoemarginazione, per far circolare l’energia. La nostra attività…

Pensieri e sogni

Spesso i pensieri sono rigurgiti della esperienza appena trascorsa o associazioni automatiche agli stimoli prodotti dall’ambiente, in parte contenuti da elaborare ed in parte “spazzatura”, come i sogni definiti da Osho sogni del primo livello. Spesso la mente apre file in modo automatico: come se in una finestra di Windows un virus informatico aprisse automaticamente…